TRANSLATE from ITALIAN to ENGLISH

venerdì 13 febbraio 2015

Introduzione

Salve a tutti, sono Alessandro, il vostro paleo-vagabondo (=paleo-wanderer).
Ho resistito finora all'attrattiva di aprire un blog per una semplice ragione: non credevo di avere nulla di interessante da dire.
In particolare, come vi sarete resi conto dal prefisso nel titolo del blog e dal banner, mi piace parlare di paleontologia, la scienza dei fossili. Avendo finito la mia carriera universitaria (una formazione di base naturalistica, con specializzazione in biologia evolutiva), mi trovo in quel limbo in cui uno studente, ormai plasmato dalla dura e lunga gavetta universitaria, cerca il suo posto, magari con un dottorato, nel mondo accademico. Inutile spiegarvi, soprattutto se siete lettori italiani, la difficoltà, o meglio, la quasi impossibilità dell'impresa...
Continuo comunque a svolgere attività di ricerca come associato (certe passioni sono dure a morire). Inoltre, avendo già pubblicato su alcune riviste scientifiche fin dalla laurea triennale, mi piacerebbe divulgare con un mezzo "non scientificamente convenzionale" i miei metodi e le mie conclusioni.
Intendo scrivere su questo blog sia in inglese che in italiano, in maniera da poter utilizzare questo strumento, oltre che come mezzo per esprimermi e trasmettere tutto ciò che di paleontologico mi passi per la testa, come esercizio di scrittura e comunicazione scientifica.

                            "Viandante sul mare di nebbia" di Caspar David Friedrich (1818)

Il titolo del blog prende ispirazione dal celebre quadro "Der Wanderer über dem nebelmeer poster", di Caspar David Friedrich, opportunamente photoshoppato con la paleoillustrazione di John Sibbick "Apatosaurus herd and Ceratosaurus" dei primi anni '90.
Vuole essere una rappresenzatione del mio status da vagabondo in cerca di un posto in cui esprimere la mia passione nella maniera più professionale possibile.
Per adesso, mi accontento di un blog.

Nessun commento:

Posta un commento